INFOTEATRO numero 3

evento

3 Aprile 2023

Viene pubblicato il 3° numero del giornalino scolastico INFOTEATRO (Scuola Secondaria di I grado - plesso di Cividate Camuno)

Cos'è

Nr.3 a.s. 2022/23
INFOTEATRO

NOTIZIE SOLO POSITIVE 

M’ILLUMINO DI MENO
Venerdì 17 febbraio noi studenti della Scuola Secondaria di I grado abbiamo festeggiato la giornata del M’illumino di meno (anche se a livello nazionale è il 16 febbraio).
All’inizio abbiamo visto una presentazione sul FORNO SOLARE (che ci è stata illustrata da Angelo Mazzù), vedendo sia come si cucina con il sole sia altri tipi di cucine (sempre solari) e la preparazione. In seguito abbiamo seguito la premiazione dei giochi matematici, dicendo i primi 10 della categoria C1 e C2: il vincitore della categoria C1 è stato lo studente Angelo Cominini, invece della categoria C2 è stato Bruno Giacomelli. Dopo siamo usciti nel campetto di basket e abbiamo prima cucinato e infine mangiato i popcorn.
A me personalmente è molto piaciuta questa giornata e finalmente dopo tanti anni è diventata giornata nazionale del risparmio energetico e dello sviluppo sostenibile. La cucina solare è fantastica, certo ci impiega un bel po’ di tempo a cuocere (dipende dal tempo, dalla quantità del sole, ecc.).
I popcorn erano ottimi (anche se non c’era il sale), l’attesa non è stata neanche molta, sapendo che il tempo normale per cucinarli è molto lungo, circa un po’ meno di quello che noi abbiamo atteso.
La presentazione iniziale mi è piaciuta molto, bello vedere anche i diversi tipi di cucina solare, la premiazione al seguito della presentazione bellissima.
Quest’anno il M’illumino di meno (e scoppietto di più) mi è davvero molto piaciuto e spero che anche l’anno prossimo si ripeta (sempre con le premiazioni dei giochi matematici dei giochi autunnali).
Arianna Cargnelutti 2 A

LA GIORNATA DEI CALZINI SPAIATI
La giornata dei calzini spaiati è stata il 3 febbraio: da noi sono arrivati i bambini dell’Infanzia e alcuni ragazzi di prima hanno suonato una canzone mentre i piccoli si sono esibiti con la canzone dei calzini spaiati.

INCONTRO CON NICOLA LUCCHI
Alcuni ragazzi con alcuni professori il 7 febbraio sono andati in biblioteca a vedere la presentazione del libro di Nicola Lucchi “Daniel Ghost e le anime erranti”: emozionante! L’autore ha autografato i libri ed i lapbook creati dalle seconde della Scuola Secondaria di I grado.

INTERVISTA ALLE COLLABORATRICI SCOLASTICHE
Noi redattori, Arianna Cargnelutti e Davide Troletti, abbiamo intervistato le nostre bidelle GRAZIA E GERMANA, superATTIVE e preziose.
1. Perché fate questo lavoro?
Non per un motivo specifico, ma perché è capitato così. Ma siamo contente!
2. Quali sono le note positive e quelle negative di questa professione?
Si è a contatto con tanti ragazzi, si conosce tanta gente e così ci sentiamo più giovani. Se un lavoro piace, non ci possono essere lati negativi.
3. Qual è il grado migliore di scuola in cui avete lavorato?
Meglio la Secondaria di I grado per una decisione personale (una di loro le scuole le ha provate tutte, dai piccoli ai più grandi).
4. Si spreca tanta energia o è un lavoro semplice?
Dipende da come si comportano gli alunni: la loro collaborazione è fondamentale!
5. Com’è la “giornata” tipo di una bidella?
Si parte alle 7.20 per aprire la scuola e tutte le aule, poi si bada alla pulizia rigorosa di ogni spazio, ogni ora si suona la campanella puntuali e si aiuta anche chi non sta bene. Fino alle 15:30 c’è da fare.
AVVISO IMPORTANTISSIMO:
SABATO SI BUTTA TUTTO QUELLO CHE C’È SOTTO IL BANCO!!!!!!!

GIOCHI MATEMATICI
Come ogni anno, il nostro istituto ha partecipato ai giochi matematici. Prima delle gare abbiamo fatto 4 allenamenti, poi al computer ci sono stati i quarti di finale.
Dei tanti partecipanti, ne sono passati 7, per la seminifinale presso un liceo bresciano: Tintori Lorenzo, Luana Zavala, Angelo Cominini, Alessandro Mazzù, Emma Ducoli, Enrico Bertelli e Michele Pezzoni. Qui il ragazzo di Borno (Enrico Bertelli) è arrivato secondo, assicurandosi un posto alla finale nazionale di Milano alla Bocconi: SUPER!!! È stata una bella esperienza che auguro a tutti di provare!!!
Tintori Lorenzo 2 B

UN ARTICOLO DI ENRICO GALIANO SUL VALORE DELLO STUDIO…E…
Ringraziamo il nostro comune per l’acquisto di 26 copie di “LA SOCIETÀ SEGRETA DEI SALVAPAROLE” di Enrico Galiano, che incontreremo a distanza il 9 maggio!
Poi doneremo i libri alla biblioteca, così resteranno un tesoro per i cividatesi e non solo…

UNA SCUOLA A MISURA DI DANTEDÌ
In occasione del Dantedì, il 25 marzo, noi delle classi seconde abbiamo organizzato un tour per i regni dell’aldilà e tutti insieme abbiamo dedicato una scala del nostro edificio scolastico al grande poeta! Vi suggeriamo di andare sugli eventi del sito dell’IC per curiosare tante altre foto…

FUTURISTIC SCHOOL
Ciao! Io sono Mathias Marchioni, ho 16 anni e frequento il terzo anno presso la “Futuristic school”, nei pressi di Dubai, dato che il clima tropicale è molto gettonato negli ultimi anni. Oggi vi spiegherò a grandi linee come è strutturata la nostra scuola, e come si svolgono le lezioni!!! [Questa sarebbe la scuola dei miei sogni!!!]
Prima di tutto volevo dire che io mi trovo molto bene qui, perché non tutti gli studenti possono iscriversi a questa scuola, e tengo a specificare che è gratuita, dato che per entrare si deve fare una specie di “selezione”, ma non sulle competenze come penserà la maggior parte di voi, bensì sul “carattere”, infatti qui non sono presenti bulli, solo i più generosi e i più altruisti vengono ammessi, inoltre qui non si indossano divise, ognuno può venire vestito a piacere, e perché no, anche in pigiama!
La mia scuola è molto grande, è composta da ben 16 piani! Un vero e proprio labirinto diciamo…….
All’esterno è molto ornata da murales, e ogni anno se ne aggiungono di nuovi.
All’interno è molto ampia, pensate che ogni piano è alto 5 metri e mezzo, inoltre ci sono molti dispenser, al loro interno ci puoi trovare ogni tipo di snack e bibite!
Noi studenti passiamo più di mezzo giorno qui (dalle 6 alle 20), infatti trascorriamo 12 ore in aula e 2 ore io in sala relax o in mensa, durante questo lasso di tempo è incluso appunto anche il pranzo e la cena.
Voi penserete che 12 ore di lezione al giorno sono pesanti, ma no, è il contrario: durante le lezioni si fanno molti laboratori, infatti in questa scuola non abbiamo un’aula fissa, ogni aula corrisponde ad una materia, ma di questo parleremo dopo… Dicevo, le lezioni sono divertentissime, perché oltre a fare molti laboratori, ognuno può decidere cosa studiare, per esempio se mi trovo nell’aula di storia, posso decidere di studiare ed essere interrogato sull’argomento che più mi piace; noi organizziamo pure numerose gite, ma non quelle solite uscite didattiche al museo lì vicino… In ogni gita andiamo in uno Stato diverso: nell’ultima siamo stati in Qatar, ci siamo stati 7 giorni, e mi sono divertito un mondo! Mediamente facciamo 6/7 uscite all’anno, in tutto passiamo circa 2 mesi in giro per il mondo, i costi non sono molto elevati, perché sono quasi interamente pagati dallo Stato, le famiglie pagano mediamente 1000/1500 euro a gita, dico non molto elevati rispetto alla destinazione, ci differenziamo dalle altre scuole anche perché il 21 gennaio di ogni anno scolastico festeggiamo “Il genitore day”, dove tutti gli studenti possono portare il proprio papà/mamma a scuola e fare dei giochi, sono come una specie di gara, e il primo qualificato vince un premio in denaro dal valore di 300 euro.
Ritorniamo alla descrizione delle aule, dato che sto per dirvi una cosa che vi scioccherà… ogni estate tutta la scuola viene rifatta da capo a coda, a parte la nostra amata parete esterna coperta quasi interamente da murales, essa sta in piedi da oltre 10 anni e quando è completamente piena, si abbatte anche quella.
Le aule sono spaziose, ognuno ha una sedia comodissima, dato che è imbottita di piume, è morbidissima!!!!! E ha a disposizione anche un tavolo immenso con tutta l’attrezzatura che serve per la materia che si sta svolgendo, inoltre l’uso del cellulare è consentito, a patto che non si disturbi chi vuole seguire la lezione, i bagni sono sempre puliti e super tecnologici, pensate che i lavandini possono emettere getti d’acqua di 45 diverse intensità, e molte altre funzioni che pure noi studenti dobbiamo ancora scoprire.
I miei compagni sono molto amichevoli e scherzosi, anche se a volte esagerano… ma non potrei desiderarne di migliori; le docenti sono molto severe, ma in fondo in fondo sono dolci anche loro, se hai un problema loro ti ascoltano molto volentieri.
Ah, mi stavo scordando delle bidelle, loro sono molto socievoli, e molto scherzose, come i miei compagni, ma la mia preferita è Sara, lei è la migliore perché quando vado in bagno, lei mi saluta sempre, ma a volte mi offre anche la merendina, lei ha di tutto in quella maledettissima tasca, tutti i tipi di snack dolci, salati… è unica!
Beh, che dire una scuola così non si vede tutti i giorni, io vi lascio, se volete fare un salto noi siamo qui ad aspettarvi perché ricordatevi, la nostra scuola ha posti illimitati ☺ Ciao!!!
Marchioni Mathias 3 A
31 MARZO: A TU PER TU CON LUCA PERRI
Venerdì 31 marzo, dalle 9 alle 10.30, ci siamo collegati a distanza con un vero VIP: l’astrofisico e divulgatore scientifico Luca Perri. L’incontro è stato molto interessante: all’inizio ci ha spiegato cosa sono e dove troviamo le fake news. Poi ci ha fatto un quiz: ogni domanda aveva due possibili risposte e noi dovevamo capire la notizia vera! Luca spiegava entrambe le risposte, in un secondo momento. Era molto difficile, ma stimolante. Una volta concluso il quiz, ogni classe ha rivolto al signor Perri delle domande sulla sua vita e sulla parte scientifica. Grazie per l’esperienza!!!
Tintori Lorenzo 2 B
AUGURONI A TUTTI VOI DI BUONA PASQUA
E BUONA PRIMAVERA!!!

La redazione
Cargnelutti Arianna 2 A
Troletti Davide 2 B

 

Destinatari

Intera comunità scolastica

Luogo

Sede centrale di Cividate C.

Via Cortiglione, 17 Cividate Camuno

Costi

Evento Gratuito

Contatti

Organizzato da

Foto e video